"Gender Plus"

"Gender Plus"


Data di arrivo: 02-12-2018

Data di partenza: 09-12-2018

Luogo: Velbert, Germania

Tipo: Corso di formazione

Partecipanti: 2

Scadenza: 05-09-2018


Obbiettivi

  • capire come e  quanto la diversità di contesto influisca sulle norme di genere, 
  • analizzare ipotesi di genere di cui potremmo non essere consapevoli;
  • riflettere sulle sfide che i giovani affrontano in relazione all'uguaglianza di genere;
  • condividere strumenti e idee per un approccio più sensibile alle tematiche di genere e ai diritti umani in ambito giovanile;
  • esaminare le diverse espressioni di violenza di genere nei contesti giovanili;
  • sensibilizzare gli animatori sociali nei riguardi delle suddette tematiche e, di conseguenza, coinvolgere più giovani nella prevenzione della violenza di genere;
     

Descrizione

Tutti sono "di genere". Le nostre identità di genere non sono statiche, ma cambiano in base alle esperienze, al contesto in cui viviamo, al potere che abbiamo e ai desideri che sentiamo..

La libertà di esprimere la nostra identità di genere, dipende molto dall'assenza o dalla presenza di diverse aspettative e pregiudizi nei nostri riguardi

Il genere è anche direttamente collegato al potere e, ristabilire la parità tra generi, implica mettere in discussione strutture sociali gerarchiche e patriarcali; nelle quali gli individui di genere maschile accumulano potere e privilegi. 

La violenza di genere è una delle forme più diffuse di abuso dei diritti umani e violazione della dignità umana ovunque. Si verifica spesso nel privato e nessun paese è immune da essa.

Gli animatori sociali a contatto coi giovani, hanno un ruolo importante da svolgere nella promozione dell'uguaglianza di genere e nella prevenzione della violenza di genere.

Questo progetto mira a mettere in discussione le convinzioni degli animatori sociali relativamente alle questioni di genere e a responsabilizzarli circa la creazione di comunità più inclusive e rispettose dell'uguaglianza tra generi. 

Le attività sono basate su metodologie non formali e informali esperienziali. I partecipanti svolgeranno seminari, esercizi di gruppo. dibattiti, simulazioni, giochi di ruolo, ecc. Le attività saranno utili a promuovere la tutela dei diritti umani, il riconoscimento e l'accettazione. della dignità umana, la risoluzione pacifica dei conflitti e la solidarietà tra generi. 

Al training parteciperanno 32 youth workers provenienti da Germania, Italia, Federazione Russa,  Georgia, Repubblica Ceca, Romania, Ucraina, Paesi Bassi, Marocco, Spagna, Danimarca, Albania e Libano.


Requisiti

Candidati SOLO se:

  • sei residente in Italia,
  • sei REALMENTE interessata/o a partire e agli argomenti citati,
  • sei REALMENTE libera/o da altri impegni nel periodo indicato,
  • sei in possesso di una buona padronanza della lingua inglese,
  • capisci che partecipando rappresenti la nostra associazione e, pertanto, ogni comportamento che ne comprometta l'immagine non è tollerato (in special modo assenze e ritardi),
  • sei creativa/o, curiosa/o, risoluta/o, tollerante e puoi garantire il massimo impegno per la migliore riuscita dell'attività.

Condizioni

Alloggio e vitto 100% gratis.

Rimborso viaggio: 100% fino a un massimo di 275€.

Il progetto è co-finanziato dalla Comunità Europea attraverso il programma Erasmus+ (Key Action 1 – Progetti di mobilità nei settori dell'educazione, formazione e gioventù).

ULTERIORI DETTAGLI SULLE CONDIZIONI ECONOMICHE DISPONIBILI SU RICHIESTA.


Partecipa