"Not Just Numbers"

"Not Just Numbers"


Data di arrivo: 20-08-2017

Data di partenza: 28-08-2017

Luogo: Orvelte, Paesi Bassi

Tipo: Corso di formazione

Partecipanti: 2

Scadenza: 30-06-2017


Obbiettivi

  • educare i partecipanti all'uso del manuale "Not Just Numbers",
  • riflettere sulla situazione dei migranti nei paesi partner e sull'influenza che la crisi dei rifugiati esercita sui giovani,
  • sviluppare attitività sociali sui temi della migraione e della ricerca d'asilo, in contrasto a  xenofobia, radicalizzazione, Islamofobia e intolleranza..

Descrizione

Il progetto punta a incrementare le competenze degli operatori sociali in ambito giovanile e accrescere il coinvolgimento dei giovani, per una soluzione positiva alla crisi dei rifugiati; attraverso l'applicazione del manuale  IOM/UNHCR Not Just Numbers.

Negli ultimi 4 anni il Medio Oriente e l'Europa sono stati interessati da guerre, rivoluzioni e tensioni sociali. Gli operatori sociali in ambito giovanile devono operare congiuntamente, per rispondere alle sfide implicite a questa situazione, in uno spirito di dialogo e cooperazione. Il manuale IOM Not Just Numbers (sviluppato dall'UNHCR) costituisce una buona piattaforma per l'avvio di tale processo.Il corso radunerà 28 partecipanti, provenienti da 7 paesi; Italia, PAesi Bassi, Romania, Francia, Ungheria, Turchia, Lituania, Polonia, Slovenia e Spagna.


Requisiti

Candidati SOLO se:

  • sei residente in Italia,
  • sei REALMENTE interessata/o a partire e agli argomenti citati,
  • sei REALMENTE libera/o da altri impegni nel periodo indicato,
  • sei in possesso di una buona padronanza della lingua inglese,
  • capisci che partecipando rappresenti la nostra associazione e, pertanto, ogni comportamento che ne comprometta l'immagine non è tollerato,
  • sei creativa/o, curiosa/o, risoluta/o, tollerante e puoi garantire il massimo impegno per la migliore riuscita dell'attività.

Condizioni

Alloggio e vitto 100% gratis.

Rimborso viaggio: 100% fino a un massimo di 250€.

Il progetto è co-finanziato dalla Comunità Europea attraverso il programma Erasmus+ (Key Action 1 – Progetti di mobilità nei settori dell'educazione, formazione e gioventù) e l'Agenzia Nazionale per i Giovani – ANG.