"Wake Up. Act, Change."

"Wake Up. Act, Change."


Data di arrivo: 26-06-2017

Data di partenza: 02-07-2017

Luogo: Tõstamaa , Estonia

Tipo: Corso di formazione

Partecipanti: 2

Scadenza: 24-05-2017


Obbiettivi

  • comprendere le precondizioni per la partecipazione attiva dei giovani nella società.
  • distinguere le diverse forme di partecipazione,
  • esplorare principi ed elementi di una significativa partecipazione attiva;
  • esplorare le opportunità e le sfide della partecipazione dei giovani nelle dinamiche civili e democratiche, 
  • esaminare i progetti giovanili (internazionali, nazionali, regionali e locali) come strumento di partecipazione dei giovani nella società,
  • condividere buone pratiche di partecipazione attiva, 
  • informare gli operatori in ambito giovanile riguardo nuovi strumenti di democrazia partecipativa e coinvolgimento dei giovani nella vita delle comunità,
  • contribuire al riconoscimento delle metodologie di insegnamento non formali, come mezzo di inclusione dei giovani nelle dinamiche sociali, 
  • promuovere i valori basilari della comunità europea e la cooperazione tramite Erasmus+. 

Descrizione

Il corso punta a dotare gli operatori in ambito giovanile, delle competenze utili a incrementare il livello e la qualità della partecipazione dei giovani, nelle dinamiche sociali.


Requisiti

Candidati SOLO se:

  • sei residente in Italia,
  • hai esperienza di studio e/o insegnamento e/o volontariato, in materia di Storia e/o Memoria,
  • sei REALMENTE libera/o da altri impegni nel periodo indicato,
  • sei in possesso di una buona padronanza della lingua inglese,
  • capisci che partecipando rappresenti la nostra associazione e, pertanto, ogni comportamento che ne comprometta l'immagine non è tollerato,
  • sei creativa/o, curiosa/o, risoluta/o, tollerante e puoi garantire il massimo impegno per la migliore riuscita dell'attività.

Condizioni

Alloggio e vitto 100% gratis.

Rimborso viaggio: 100% fino a un massimo di 275€.

Il progetto è co-finanziato dalla Comunità Europea attraverso il programma Erasmus+ (Key Action 1 – Progetti di mobilità nei settori dell'educazione, formazione e gioventù).